Portoferraio: (+39) 0565 937273 - Rio Marina: (+39) 0565 925533 info@elbasharing.com

PIANI DI MOBILITÀ

 

PIANO DI MOBILITÀ SOSTENIBILE PER LE PERSONE (SUMP)

Il Piano Urbano per la Mobilità Sostenibile (SUMP) è uno strumento fondamentale per migliorare la qualità della vita dei residenti e dei numerosi turisti che ogni anno visitano l’Isola d’Elba.

Al contrario di quanto avviene con i metodi più tradizionali e frammentari, grazie al SUMP è possibile ottenere un sistema organico di mobilità che integri ed ottimizzi le varie modalità di trasporto presenti sul territorio, al fine di rendere più efficienti e veloci gli spostamenti sull’isola di turisti e residenti.
Nel SUMP sono affrontati molti temi, dai parcheggi ai flussi di mobilità, dalle abitudini negli spostamenti alle caratteristiche del nostro territorio, dalla intermodalità alla integrazione tra servizi pubblici e privati, dall’uso delle tecnologia per la creazione di Sistemi di Trasporto Intelligente (ITS) all’implementazione della mobilità elettrica, seguendo un approccio trasparente e partecipativo, che prevede il coinvolgimento attivo dei cittadini e dei portatori di interesse (i cosiddetti stakeholder) sin dall’inizio del suo processo di realizzazione.

L’obiettivo è dunque sviluppare un Piano di Mobilità Sostenibile Urbano che riguardi i Comuni dell’intera isola, che sarà redatto dalla società partner di progetto Isinnova, supportata dai Comuni capofila Portoferraio e Rio Marina ed attraverso l’ascolto delle esigenze e delle proposte da parte di decisori pubblici, stakeholder e cittadini.

L’intento finale che il SUMP si prefigge di raggiungere è un aumento dell’accessibilità e della qualità complessiva dell’isola, un servizio efficace ed efficiente di trasporto pubblico per i turisti e residenti, la riduzione dei viaggi in auto e l’aumento dell’utilizzo di servizi di mobilità collettiva condivisa, con conseguente riduzione delle emissioni e della congestione del traffico, in particolar modo in prossimità dei luoghi di interesse.

Premessa essenziale del SUMP è un’attenta analisi del territorio, che prevede una dettagliata raccolta dati sulla mobilità, sulle abitudini e sulle esigenze di spostamento di residenti e turisti, sia attraverso banche dati esistenti sia attraverso indagini dirette.
Necessario sarà anche effettuare una attenta previsione degli impatti sociali, economici ed ambientali ed una preventiva analisi dei costi/benefici.

 

PIANO DI MOBILITÀ SOSTENIBILE PER LE MERCI (SULP)

L’obiettivo è la realizzazione di un Piano della Logistica Urbana Sostenibile (SULP) dell’intera isola, al fine di coniugare l’efficienza nel trasporto e movimentazione delle merci sull’isola e la sostenibilità ambientale, con conseguente riduzione delle emissioni nocive e miglioramento della qualità della vita.

L’Isola d’Elba può essere considerata come una singola area urbana, che si offre alla progettazione di un SULP con un approccio unitario, con l’obiettivo di armonizzare il processo di distribuzione delle merci e di definire, insieme ad operatori commerciali e del trasporto, le più adatte soluzioni logistiche, di servizi e di infrastrutture.

Come per il SUMP anche la realizzazione del SULP prevede una preliminare raccolta di dati secondari ed un approfondimento sul campo, al fine di conoscere lo stato attuale della distribuzione delle merci sull’isola e dei servizi logistici legati al turismo e di raccogliere opinioni da parte di chi, ogni giorno, ha necessità di inviare, ricevere e mobilitare beni sul territorio elbano.

ARTICOLI

Incontro per discutere la bozza di PEMS con i principali attori interessati al trasporto pubblico locale su gomma all’interno, da e per l’Isola d’Elba

Il 4 Dicembre presso la Sala dell’Autorità Portuale di Piombino lo Staff di Elba Sharing ha organizzato un incontro per discutere la bozza del Piano Elbano per la mobilità sostenibile elaborata assieme al partner di progetto Isinnova. Tra gli invitati, come attori...

leggi tutto