Portoferraio: (+39) 0565 937273 - Rio Marina: (+39) 0565 925533 info@elbasharing.com

L’amministrazione comunale di Portoferraio ha attivato il servizio di trasporto pubblico via mare tra San Giovanni, Magazzini, Ottone, Bagnaia e Portoferraio (Molo Gallo) con il Chicchero, che può ospitare fino ad un massimo di 42 persone, in totale sicurezza, e permetterà di raggiungere il centro storico di Portoferraio dal molo di San Giovanni, reso perfettamente agibile, in circa 5 o 6 minuti di tempo. Tutto questo grazie ai fondi stanziati dal progetto europeo Civitas Destinations e alla collaborazione con l’Associazione Albergatori.

“Credo sia un forte contributo – ha detto il sindaco Mario Ferrari – per alleggerire il carico veicolare su Portoferraio: dà una maggiore facilità di accesso al centro storico e poi credo che riesca anche a generare delle emozioni che avvicinano ancora di più l’ospite alla nostra città. E anche i residenti vedranno Portoferraio con un occhio diverso”.

Per il vice sindaco e assessore al Turismo, Roberto Marini, “questo è un servizio alle strutture e un’opportunità per la città di avere ulteriore movimento e, nell’offerta complessiva, per riuscire a raccogliere le persone che sceglieranno il tragitto via mare per giungere nella nostra città di Portoferraio”.

“Questo servizio – spiega il presidente dell’Associazione Albergatori, Massimo De Ferrari – serve per iniziare un percorso di apertura delle spiagge libere, le zone meno accessibili. Cercheremo poi di sviluppare questo servizio in modo tale che i singoli alberghi possano dire ai loro clienti di andare al mercato in barca o di andare a prendere l’aperitivo spostandosi in barca. Questo è quello che darà alla vacanza un piccolo valore aggiunto”.

Le tariffe oscilleranno da 1 a 6 euro, a seconda del percorso scelto, e saranno gratuite per i residenti e per i bambini fino ai 6 anni. Il servizio sarà attivo fino al 15 settembre. 

Ecco gli orari: